Accedere a risorse e immagini in Windows Store app di Windows 8

di , in WinRT,

In WinRT abbiamo la possibilità di accedere a risorse come immagini e file in diverse modalità, sia programmaticamente che direttamente nel markup.

Tali risorse possono risiedere su:
- Web;
- Package dell'app;
- Application state;

Quando vogliamo visualizzare un'immagine remota è sufficiente utilizzare il suo URL, come siamo abituati a fare solitamente:

Per le risorse residenti all'interno del package dell'app abbiamo più possibilità, usare un percorso relativo al file xaml chiamante:

<Image Source="Images/winrtitalia.png"/>

Utilizzare un percorso assoluto rispetto al package stesso (semplicemente con lo "/" iniziale):

<Image Source="/Images/winrtitalia.png"/>

Oppure specificando nel path il nome di un assembly in cui è residente il file, referenziato al progetto:

<Image Source="/ClassLibrary1/Images/winrtitalia.png"/>

Quando abbiamo la necessità di referenziare un file da codice non assimilabile ad uno specifico URI, ad esempio una libreria o un IValueConverter, possiamo utilizzare lo schema ms-appx che ci permette di raggiungere sempre quei file presenti all'interno del package:

<Image Source="ms-appx:///Images/winrtitalia.png"/>

return string.Format("ms-appx:///Assets/up{0}.png", parameter);

In WinRT, inoltre, abbiamo a disposizione tre tipologie di cartelle legate all'applicazione:
- LocalFolder: è una cartella locale del device su cui è installata l'app;
-TemporaryFolder: è una cartella locale come LocalFolder, ma il suo contenuto può essere cancellato indeterministicamente dal sistema operativo in caso di assenza di spazio;
- RoamingFolder: è una cartella remota condivisa da tutti i device dell'utente su cui ha installato l'app.

Possiamo accedere ai file residenti in queste cartelle usando lo schema ms-appdata con l'utilizzo nel path di, rispettivamente, local, temp e roaming:

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Accedere a risorse e immagini in Windows Store app di Windows 8 (#6)
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi