Estendere il binding sui bottoni nella Universal Windows Platform

di , in Windows 10,

Da sempre il disaccoppiamento tra UI e comportamento è stato al centro dei pensieri dello sviluppo dalla Universal Windows Platform. Ciò naturalmente se da un lato snellisce e semplifica la manutenzione del software, complica leggermente l'aspetto dello sviluppo. Ad esempio, cambiare l'icona di un bottone al cambio dello stato del ViewModel, può portare alcune complicazioni.

Al fine di migliorare questo aspetto è stata introdotta un'implementazione dell'interfaccia ICommand, pensata per aggiungere una serie di funzionalità UI pilotabili mediante il binding. La classe XamlUICommand implementa l'interfaccia ICommand e estende StandardCommand aggiungendo, ad esempio, la possibilità di impostare l'icona, il testo o la descrizione di un controllo Button.

<Button>
    <Button.Command>
        <Windows10version1809:XamlUICommand  IconSource="{Binding OperationIcon}"
                                             Label="{Binding OpertionLabel}"
                                             Description="{Binding OperationDecroption}" />
    </Button.Command>
</Button>

Nell'esempio precedente il comando è creato in modo che sia possibile impostare con il binding sia l'icona, che la label e la descrizione.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Estendere il binding sui bottoni nella Universal Windows Platform (#219) 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi