Modificare il puntatore del mouse nella Universal Windows Platform

di , in Windows 10,

Un aspetto molto interessante, ma molto spesso sottovalutato, riguarda la User eXperience (UX) delle applicazioni alla quale si sta lavorando: la maggior parte delle volte sono i dettagli meno importanti a fare la differenza tra un'applicazione curata e un'applicazione bella da vedere.

Uno dei concetti spesso trascurati è il puntatore del mouse: il classico cursore indica la posizione sullo schermo e la cliccabilità degli elementi, mentre il progress indica l'attesa per il completamento di una operazione, le doppie freccie la possibilità di ridimensionare una finestra.

Queste icone sono già integrate con il sistema operativo ma, nel caso si stia sviluppando un controllo personalizzato, possono risultare molto utili per indicare meglio all'utente le varie possibilità di interazione con quel controllo. Per farlo è sufficiente fare uso della classe CoreCursor:

CoreCursor cursor = null;
cursor = new CoreCursor(CoreCursorType.Arrow, 0);
cursor = new CoreCursor(CoreCursorType.Cross, 0);
cursor = new CoreCursor(CoreCursorType.Wait, 0);
cursor = new CoreCursor(CoreCursorType.Hand, 0);
cursor = new CoreCursor(CoreCursorType.Help, 0);
cursor = new CoreCursor(CoreCursorType.SizeAll, 0);
            
Window.Current.CoreWindow.PointerCursor = cursor;

Ovviamente la logica descritta nello script è solo indicativa di alcune delle possibilità di personalizzazione offerte dall'enum CoreCursorType.

In alternativa è possibile impostare anche un CoreCursorType.Custom per rendere il puntatore veramente personalizzato. Questo è indicato per un utilizzo molto specifico, qualora si disponga già di un file *.res all'interno del file di progetto: in questo caso sarà necessario cambiare il secondo parametro del costruttore della classe CoreCursor indicando l'ID della risorsa creata.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Modificare il puntatore del mouse nella Universal Windows Platform (#170) 1010 1
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti

I più letti di oggi