Speciale Windows Store app: costruire app con WinRT per Windows 8

di , in Primo piano,

Non perdete i contenuti dedicati alla costruzione di Windows Store app, per imparare a realizzare app per Windows 8!

Entro la fine di questo mese, Windows 8 sarà disponibile ufficialmente sul mercato. Nel frattempo, il Windows Store conta già migliaia di applicazioni disponibili: la prima versione di Windows per device non-PC, come i tablet, rappresenta una sfida interessante per gli sviluppatori Windows, che finalmente avranno accesso ad un mercato a cui prima non potevano mirare, con i sistemi operativi ed i tool di sviluppo Microsoft.

Windows 8 introduce un nuovo runtime, chiamato WinRT (Windows Runtime), che introduce numerose novità e che è una sintesi delle precedenti tecnologie disponibili. Sfrutta la possibilità di sviluppare sia con C#/VB e XAML, sia con HTML, CSS e JavaScript (WinJS). Inoltre, WinRT mette a disposizione degli sviluppatori la possibilità di sfruttare anche C++ e XAML.

Windows 8 rappresenta un cambio sostanziale in Windows, perché le applicazioni WinRT girano all'interno di una sandbox e offrono un accesso unificato alle caratteristiche delle API, che sono native e basate su un'evoluzione in chiave moderna di COM, a prescindere dal linguaggio utilizzato. Questo vuol dire che una qualsiasi delle opzioni introdotte in precedenza, ha pari accesso alle funzionalità offerte dalle API di Windows 8, grazie alle cosiddette projection, che adattano le API di WinRT al linguaggio che utilizziamo. Questo si trasforma nel vantaggio di poter far girare Windows 8 non solo sulle tradizionali piattaforme Interl x86/x64, ma anche, con una versione chiamata Windows RT, su device con processore ARM, che rispecchiano maggiormente la tipologia di device che contraddistingue i tablet.

Grazie alla riscrittura del runtime, inoltre, diventa possibile integrare maggiormente le proprie applicazioni all'interno del sistema, grazie ad un set di caratterische, chiamate contratti, che consentono di estendere Windows e di inserire le nostre applicazioni all'interno dell'esperienza dell'utente, per non isolare le app.

Infine, grazie al Windows Store, aziende e sviluppatori indie hanno accesso ad un ampio marketplace, disponibile in 120 paesi, che consente di distribuire o vendere le proprie applicazioni, raggiungendo una potenziale platea molto numerosa.

Iniziare con WinRT

In tutto questo, orientarsi nell'offerta delle nuove tecnologie non è facile. Per questo, abbiamo già preparato una serie di contenuti dedicati allo sviluppo per WinRT, che introducono i nuovi concetti relativi all'UX, all'UI e allo sviluppo:

Contenuti video

Sono già disponibili una serie di video dedicati ai temi dello sviluppo su Windows 8, che possono aiutarvi a comprendere meglio le possibilità offerte dal nuovo Runtime e dal nuovo sistema operativo:

In questo speciale

Inoltre, nel corso delle prossime settimane, intensificheremo le pubblicazioni legate a WinRT, offrendovi questi contenuti:

Per ricevere una notifica automatica alla pubblicazione dei contenuti, puoi iscriverti alle liste unoscript@lgiorno e nuoviarticoli, oppure seguire l'apposito feed con i nostri contributi RSS. Puoi seguirci anche su Twitter, Facebook e LinkedIn.

Commenti

Visualizza/aggiungi commenti

Speciale Windows Store app: costruire app con WinRT per Windows 8
| Condividi su: Twitter, Facebook, LinkedIn, Google+

Per inserire un commento, devi avere un account.

Fai il login e torna a questa pagina, oppure registrati alla nostra community.

Approfondimenti